La nostra risposta alla chiamata di Dio

Gesù è il fondamento, la pietra angolare della chiesa cristiana. Noi cristiani, ci raduniamo regolarmente per pregare, meditare le Scritture, cantare ed incoraggiarci a vicenda. Questo ci dà la fede per superare le difficoltà della vita. Ma c'è di più.

Noi crediamo che Gesù è vivo, che grazie alla sua morte sulla croce noi possiamo ricevere la vita eterna. Questa fiducia ci dona una pace profonda a cui non rinunceremmo per nulla al mondo. E visto che abbiamo ricevuto tutto gratuitamente, vogliamo annunciare la buona notizia anche agli altri.

Se sei già un discepolo di Cristo, vogliamo condividere con te qualcosa in più sull'impostazione di questa chiesa. Innanzitutto noi crediamo che Gesù è nato da una vergine, la beata Maria; crediamo che è l'incarnazione della Parola di Dio e che è sempre esistito, creando tutte le cose. Crediamo che la vita di Gesù sia stata senza peccato e che è ha dato sè stesso sulla croce come sacerdote e offerta di un sacrificio necessario e sufficiente per ricongiungere l'umanità a Dio: tuttavia l'uomo deve accettare il fatto che le sue opere sono inutili al fine di ricevere la salvezza. Basando la salvezza sull'opera di Cristo essa diventa sicura per il credente, il quale diventa per opera dello Spirito Santo una nuova creatura in Gesù e non persiste più nel commettere il peccato. 

Per l'edificazione della Chiesa Gesù dona lo Spirito Santo ai credenti, che ricevono innanzitutto lingue nuove per adorare Dio; poi ci sono i doni di profezia, parole messe nel cuore da Dio che altri hanno bisogno di sentire, doni di guarigione ecc... Dio sceglie alcuni credenti per donare loro uno dei ministeri: apostolo, profeta, evangelista, pastore e dottore.

Crediamo che la chiesa locale debba essere guidata da un collegio di anziani, che insieme decidono chi di volta in volta guida le riunioni e/o predica, senza che nessuno di essi si ponga in una posizione predominante.